La Valle d'AostaPont Saint Martin si raggiunge facilmente in treno da Milano e Torino via Chivasso, in autobus direttamente da Milano e Torino e in automobile uscendo a Pont Saint Martin dall’ autostrada A5 Torino-Courmayeur.

La valle del Lys

Lungo l’itinerario fra 300 e 2600 metri che si può svolgere in 9/10 giorni, nei 10 posti tappa conoscerete l’ospitalità e l’accoglienza di questa terra di confine che per secoli è stata cerniera di uomini e culture nel cuore d’Europa.

“TrekkingBus” per spostamento valige tra i posti tappa e possibilità di servizio shuttle da stazioni ferroviarie ed aeroporto .

cartina2

Il cammino inizia a Pont Saint Martin e subito sale fra i terrazzamenti della Vallaise, antico feudo medioevale che comprendeva Perloz, Lillianes e Fontainemore, per poi salire in quota nella Riserva Naturale del Mont Mars intrecciando secolari vie della fede. Di qui attraverso sentieri d’alta quota dove la natura selvaggia domina il paesaggio, si entra nella terra dei Walser, l’etnia germanica che nel medioevo dal Vallese Svizzero ha colonizzato queste terre alte. Da Issime a Gressoney La Trinité, passando per Gaby e Gressoney Saint Jean, la via è un susseguirsi di antichi villaggi in pietra e legno, boschi di conifere e verdi pascoli a cui il Monte Rosa non smette mai di fare da cornice d’eccezione.